Se l’amministrazione è il cervello di un’azienda e la produzione i suoi muscoli, il commerciale è il cuore che porta ossigeno agli altri due settori.

La vendita è la linfa vitale di un’azienda e, se questa è una piccola o media impresa, vendere in fretta è la sua unica possibilità di sopravvivenza. Le piccole imprese, infatti, rischiano di fallire nei loro primi 5 anni di vita. Ecco perché è necessario assumere un commerciale, ma come fare a sceglierlo?

Perché e come scegliere un commerciale

È il piccolo imprenditore a dare vita ad una nuova azienda, perciò deve essere flessibile e in grado di gestire il settore amministrativo, produttivo e commerciale contemporaneamente. Ma arriverà il momento in cui continuare ad essere l’unico perno attorno a cui ruota l’impresa significa non essere più competitivi.

Questo è il momento di assumere almeno le figure più importanti per un’azienda agli inizi. Tra queste, quella del commerciale, quindi ecco alcuni consigli:

  1. pochi ma buoni: un’azienda agli inizi deve sì assumere, ma con giudizio, quindi non vi servirà un esercito di commerciali, ma uno o due, dei quali dovrete verificare la capacità di generare leads. Che sia tramite passaparola con clienti, fornitori o banchieri di fiducia, oppure con annunci, l’importante è stabilire se hanno una buona esperienza e sanno esprimersi bene. Quindi fate molte domande;
  2. ottimizzare i costi: i commerciali sono costosi, perciò un’azienda che ha da poco aperto i battenti non dovrebbe assumerne troppi, bensì quelli necessari a vendere e tenere i contatti con i clienti, razionalizzando i costi per quando sarà in grado di espandersi sul mercato;
  3. pronti per crescere: quando comincerete a scorgere dei risultati, sarà l’ora di fare un altro investimento e assumere più venditori. E, se il vostro obiettivo è espandervi all’estero, potrete anche assumerne uno specializzato nel mercato estero;
  4. creare entrate: una piccola impresa non può permettersi di perdere la propria reputazione. Perciò è fondamentale trovare un commerciale che ami il prodotto e sappia trasmettere questo entusiasmo ai clienti. Cercate, dunque, chi sa fare la differenza al telefono e che, insomma, riesca a creare delle entrate e farsi pagare.
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle opportunità dell'export

Grazie di esserti iscritto alla newsletter!

Share This