Come poter usare il web e i social media per costruire rapporti duraturi con persone che, forse, non compreranno adesso, ma che potranno farlo in futuro e possono comunque farvi pubblicità?

Il web non ha cambiato il modo di vendere, ma quello di comprare

Una volta i venditori erano i soli depositari della conoscenza del prodotto, e il potenziale cliente doveva per forza rivolgersi a loro. Adesso tutta la ricerca di pre-acquisto può essere fatta su internet.

Le informazioni in rete, infatti, sono tante e quasi tutte gratis, e chiarirsi le idee su un prodotto da acquistare usando internet è diventato la norma dato che:

  • fa risparmiare tempo;
  • è anonimo;
  • evita di subire la pressione di chi deve concludere la vendita;
  • permette di individuare con precisione ciò che si desidera acquistare.

Com’è dunque possibile sfruttare questi contenuti perché aiutino i venditori nel proprio lavoro? La gente, ormai, si aspetta di trovare informazioni in rete su qualsiasi cosa, e chiede alle aziende di aiutarli a prendere una decisione sull’acquisto.

Se vendete padelle, ad esempio, i contenuti del vostro sito dovrebbero permettere al visitatore di migliorare le proprie prestazioni culinarie e, ovviamente, di comprare i vostri prodotti. In questo modo, non solo avrete un potenziale cliente in più, ma soprattutto un cliente più soddisfatto, per aver potuto scegliere ciò di cui aveva bisogno. Con i ringraziamenti del resto della famiglia.

Social media per allargare i propri orizzonti commerciali

E qui il discorso si fa succoso: sarà il cliente stesso a raccomandarvi ai suoi amici. Come? Be’, attraverso l’arma più potente per entrare in contatto con altri nel ventunesimo secolo: i social media.

E quest’arma porta con sé alcune dotazioni parecchio interessanti:

  • vi permette di mirare esattamente al pubblico che cercate: volete far conoscere le meraviglie che compiono le vostre padelle in Russia? Restringete il campo agli utenti provenienti da qui e risparmiate tempo e denaro;
  • vi lascia il tempo per studiare il nemico: date un’occhiata a cosa fa la concorrenza per capire i suoi punti di forza… e i suoi punti deboli;
  • vi garantisce degli alleati, che si chiamano agenti sociali: il vostro obiettivo sarà di stanarli, proponendo loro contenuto altamente utile. Il momento in cui verrete ripagati sarà quando gli agenti sociali cominceranno a condividere i vostro contenuti, cioè a espandere il vostro potenziale mercato.

Il concetto è quello del passaparola: cioè più siamo a contatto con qualcuno, più ci saranno probabilità di instaurare un rapporto. In altre parole, cercate di essere ovunque, di scoprire i luoghi dove trovare la vostra audience e quale contenuto condivide, e cominciate a proporre il vostro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle opportunità dell'export

Grazie di esserti iscritto alla newsletter!

Share This